CPAA - CassettaPoggiAArchitetti

 

Ivo Roberto Cassetta


Si è laureato al Politecnico di Milano nel 1987 con una tesi che ha affrontato il recupero urbano dell’isolato della Conca del Naviglio con l’Anfiteatro Romano di Milano.

Dopo la laurea ha collaborato, con lo studio dell’arch. Giancarlo De Carlo, fino al 1988; nel 1989 inizia la propria attività professionale affrontando da subito il problema del  “ fare architettura “ collaborando con studi professionali a Milano e Pavia.

Dal 1991 al ’96 ha svolto un’attività di consulenza con l’ufficio tecnico “settore progettazione” del Comune di Corsico - MI per l’analisi e lo sviluppo di progetti e studi di fattibilità, per la riqualificazione di edifici pubblici, spazi urbani, aree verdi, piste ciclabili e mobilità urbana.

Sviluppa la sua attività professionale interessandosi alle tematiche della riqualificazione a scala urbana e alla centralità del progetto architettonico come elemento generatore e qualificante dello spazio urbano; con particolare interesse al rapporto tra “nuovo e vecchio”, al “landscape urbano”  ed alla tutela del paesaggio, applicando una costante ricerca per una progettazione sostenibile.


 
 
 
 
 
 

Maria Paola Poggi


Si è laureata, con lode, al politecnico di Milano nel 1987, con una tesi che si occupava del riuso e della riqualificazione della “Galleria Vittorio Emanuele II° a Milano.

Dopo la laurea ha collaborato, fino al 1991, con lo studio dell’arch. Carlo Bartoli, occupandosi prevalentemente di edilizia residenziale, recupero architettonico,

interior-design e design.

Sviluppa la sua attività professionale con il tema dell’abitare e della residenza, dalla scala urbana al progetto d’interni e segue con particolare interesse le tematiche legate al recupero ed alla ristrutturazione edilizia, progettando e ricercando soluzioni e tecnologie d’intervento che tendono a valorizzare le strutture e i materiali originali, applicando i nuovi standard prestazionali ed energetici, oggi indispensabili per una progettazione sostenibile.

Non esistono uomini perfetti, ma solo intenzioni perfette

                                                                                       Azim